150 150 Bruno

AMERIGO RICHIEDEI: NUOVA LINFA PER IL CASEIFICIO DI PEZZAZE

Grazie alle capacità ed alla testardaggine di Amerigo Richiedei, allevatore , produttore e stagionatore locale, ha riaperto le porte a Maggio del 2016, il caseificio comunale di Pezzaze, chiuso alla fine del 2015.
Amerigo è proprietario di circa cento vacche che passano i mesi invernali presso la Cascina al Monte, in località Coppi di Pezzaze e i quattro estivi in alpeggio a malga Prato Nuovo, quella che si distende dalla strada fino al crinale poco prima del Colle di San Zeno. Qui le vacche trovano erba buona, ricca di mille aromi che poi si trasferiscono al latte e poi al formaggio. Nelle vicine malghe Valle dei Faggi e Gandina stanno invece i vitelli e manzette.

L’arrivo di Americo è l’ultimo di una serie tormentata che ha visto passare per il Caseificio esperienze non troppo edificanti, ma questa volta sembra che ci sia la volontà di fare bene.
Amerigo è produttore esperto e da molti anni produce in proprio una quantità di latte che giustifica l’attività del caseificio: infatti vengono lavorati a regime circa 10 quintali al giorno per una produzione di qualità. Inoltre la filiera è tutte nelle sue mani essendo esso stesso allevatore, produttore, stagionatore e commerciante presso lo spaccio del caseificio.

I prodotti caseari propostati vanno dallo Stagionato, alla formaggella, passando per la ricotta e lo yogurt.
Menzione particolare va riconosciuta alla Robiola di Pezzaze, uno stracchino fresco, poco stagionato, come quello di una volta dal gusto decisamente burroso.